Cerca
mercoledì 13 dicembre 2017 ..:: Riviste » Amaltea rivista » Anno 2006 » n_1/2006 ::.. Registrazione  Login

Amaltea edizioni    via Donato Pellegrino, 26  73020 Melpignano (LE)  tel. 39 836 330059   fax 39 836 332044    P. IVA 03159340755

Amaltea
Rivista trimestrale di cultura

ISSN:  2039-5159

Tribunale di Lecce - Registro della Stampa, n. 910 del 26.10.2005

Anno I, n. 1/2006

DOI  10.4441/AE001

Copertina


Editoriale, di Ada Manfreda

News
(Il Salento scritto - L'Univeristà Popolare della Musica e delle Arti "P.E. Staisi" - .Archivio Etnografico e Musicale del Salento "Pietro Sassu")

Sommario

Articoli

Un tempo era soave la lentezza, di Ezio Del Gottardo
Costruire identità oggi è divenuta un'impresa quasi impossibile. Tutto è in movimento, tutto cambia, l'io è sollecitato a divenire flessibile. Aperture di senso inattese, disperazioni nuove...

Il senso del possibile per vivere la complessità, di Andrea Tarantino
La ricerca del possibile è intima vocazione dell'uomo, la consapevolezza di ciò è un'opportunità di crescita, viverla è essere protagonisti

Rileggere la salentinità, di Antonio Bonatesta
Qual è il senso da attribuire all'enfasi che da qualche tempo si va formando sulla presunta identità salentina? Richiamo alle origini per svicolare dalle responsabilità del presente?

Lo sguardo e il pensiero, di Paolo Protopapa
Il vedere senza spaere è il semplice meccanico guardare, e, nella costruzione della nostra identità culturale, il "cosa" guardare assume una funzione eidetica e di controllo del più banale "come".

Il testamento di Don Salvatore, di Alessandro Laporta
Nota biografica su Salvatore Gaetani, di A.B.
Dopo una lunghissima attività letteraria, Salvatore Gaetani volle dedicare le sue ultime fatiche al paesaggio griko e a quel mondo arcano al quale era rimasto fortemente legato.

Confronti

Danzando sotto il sole giaguaro, di Rocco De Santis
Ipotesi per una coreografia sulle suggestioni di Calvino narratore dei sensi

Cy-Borges: divagazioni notturne onirico-paralogiche su Borges e il Cyborg, di Anna Stomeo
Il corpo virtuale è un'entità algoritma che si dà nella rete con modalità esclusivamente interattive, organismo cibernetico, unità paradossale

Illuminazioni

Jorge-Luis Borges. Stodia dell'Eternità: un sms, di Gioacchino Palma

Saggi

La lettura ecologica del bisogno psichico del cassaintegrato, di Francesco P. Romeo
Accettare di essere diventato un cassaintegrato per molti soggetti è difficile e più spesso la cassaintegrazione è vissuta come un attentato identitario. Quali misure sono possibili per ridurre il disagio psichico?

Riletture

Nere geomegrie iterative. note intorudttive alla riedizione di Cesare De Santis "Col tempo e con la paglia", di Piero Antonaci
La poesia di Cesare De Santis è una poesia che tocca temi e miti della cultura contadina, pssando dai toni lirici a quelli narrativi, dagli accenti elegiaci a quelli proverbiali, dall'invettiva all'encomio.

Vela bianca, di Andrea Tarantino
Il mare, una grande metafora. La solitudine e il cofronto con la natura per misurarsi con sé e le proprie emozioni profonde

La liana arborea del narrare di Rina Durante, di Ada Manfreda
A proposito di Rina Durante, Gli amorosi sensi, Piero Manni, Lecce, 1996, pp. 183.

Estasi brevi, di Salvatore Colazzo
Echi e riverberi del Futurismo in Puglia

RUBRICHE

Recensioni
L. Binanti, Il metodo della didattica per problemi (Demetrio Ria)
F. Ferrucci, Il teatro della fortuna. Potere e destino in Machiavelli e Shakespeare (Ada Manfreda)
Mostra: Alberto Burri. Gli artisti e la materia: 1945-2004 (Salvatore Colazzo)
Mostra: Modigliani. Nel centanrio del suo arrivo a Parigi  1906-2006 (Antonio Bonatesta)

Biblioteca di Amaltea (1), a cura di Ada Manfreda

Quasi un blog (1), a cura di Salvatore Colazzo

Copyright (c) 2000-2012   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2017 by DotNetNuke Corporation